Boom imprese under 35 in Campania tra aprile e giugno 2018. I dati

Una nuova impresa su 3 è guidata da un under 35. A fine giugno 2018, il Registro delle Camere di commercio conta più di 550mila imprese giovanili. I dati sono di Unioncamere e InfoCamere.

Tra aprile e giugno di quest’anno, i giovani imprenditori italiani hanno messo a segno un saldo di circa 19mila unità in più tra aperture e chiusure di imprese, pari al 60% dell’intero saldo del periodo.

La Calabria è la regione in cui le imprese giovanili rappresentano la quota più elevata sul totale seguita a ruota dalla Campania che si attesta al 12,6%.

In valori assoluti però la classifica della crescita nel II trimestre del 2018 è guidata dalla Campania con +3mila imprese guidate da ‘under 35.

Tra i principali settori di attività, quelli in cui la presenza di imprese giovanili è più elevata sono le attività dei servizi per edifici e paesaggio (pulizie e giardinaggio), le altre attività di servizi per la persona (tra cui lavanderie, parrucchieri, centri benessere) e le attività dei servizi di ristorazione.

Lascia un Commento