Bomba alla sede della Lega a San Valentino Torio, due indagati

Due cittadini di origini marocchine risultano indagati per la bomba fatta esplodere davanti alla sede della Lega a San Valentino Torio, in via Oberdan, lo scorso 6 gennaio.

Sono un 41enne e un 37enne residenti a Striano e a Sarno. Il Pubblico Ministero della Procura di Nocera Inferiore ha iscritto i due nomi sul registro degli indagati per detenzione di esplosivi a seguito di alcune perquisizioni nelle loro abitazioni. I carabinieri sarebbero riusciti a risalire all’identità dei due presunti autori dell’intimidazione grazie alle immagini del sistema comunale di videosorveglianza.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento