Bologna, evasione milionaria e bancarotta. Arrestata coppia salernitana

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

La Guardia di Finanza di Bologna ha arrestato tre persone, tra cui una coppia di salernitani, e sequestrato 11 società e beni per un valore di  50 milioni di euro.

 

Sono 16 le persone coinvolte.

L’indagine è partita dall’analisi di numerose operazioni finanziarie e societarie, tra cui il trasferimento di un’importante cooperativa operante nel settore del trasporto merci, dalla sede legale dalla provincia di Salerno a quella di Bologna, trasferimento avvenuto poco prima del fallimento della stessa cooperativa.
Nel corso dell’inchiesta le Fiamme Gialle hanno accertato collegamenti della società fallita con altre imprese, amministrate di fatto dalle persone arrestate che hanno beneficiato di ingenti crediti di imposta, creati ad hoc, attraverso fatturazioni infra-gruppo, senza alcuna giustificazione economica. 

I finanzieri hanno ricostruiti anche collegamenti con un gruppo imprenditoriale salernitano riconducibile a una famiglia che avrebbe legami con la criminalità organizzata 

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento