Blitz della polizia in un capannone a Sarno, ritrovate auto rubate

Gli agenti del commissariato di polizia di Sarno hanno fatto irruzione in un capannone situato nella zona di via Cimitero Vecchio in cui c’era il sospetto di un’attività illegale collegata al furto e alla ricettazione di auto rubate.

Al momento del blitz, sicuramente nel capannone vi era qualcuno che sentendo arrivare la Polizia ha praticato un foro nella parte posteriore dell’edificio per fuggire. All’interno del locale, adibito a officina, gli agenti hanno trovato due vetture risultate rubate, il 3 gennaio a Caserta e il 28 novembre a San Giuseppe Vesuviano. Vi erano anche due motori di autovetture, 15 centraline per l’accensione dei veicoli, un blocco di accensione e 4 autoradio.

Tutto il materiale è stato sequestrato e ora si tenterà di capirne la provenienza.
Le due auto sono state restituite ai proprietari, le indagini continuano anche per risalire ai responsabili.

Lascia un Commento