Bimba morta a Sant’Egidio del Monte Albino, il padre resta in carcere. Il giudice convalida fermo

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Resta in carcere a Salerno, Giuseppe Passariello, il padre 37enne della bimba di 8 mesi giunta senza vita all’ospedale di Nocera Inferiore nella notte tra venerdì e sabato scorsi.

Ieri, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore, Luigi Levita, al termine dell’interrogatorio durato quasi 4 ore, ha convalidato il fermo del 37enne, disponendo la misura cautelare in carcere.

Nel corso dell’udienza svoltasi nella casa circondariale di Fuorni, l’uomo si era difeso dalle accuse della Procura.

Passariello era stato trasferito in carcere domenica scorsa per il pericolo di fuga in quanto si trovava alla stazione ferroviaria di Salerno. E’ indagato di omicidio volontario aggravato. Indagata in stato di libertà anche la moglie Imma che martedì ha partecipato ai funerali della piccola Iolanda.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Lascia un Commento