Bimba di 22 mesi affetta da tumore salvata al Ruggi di Salerno

Una bimba di soli 22 mesi affetta da un tumore al cervello è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico da un equipe di 20 esperti. La piccola è stata anche sottoposta a trattamenti radioterapici. Intervento riuscito. La notizia è riportata dal Mattino di Salerno. 

Si tratta della prima volta nella storia dell’Ospedale di Salerno e in tutto il Sud Italia, in cui sono stati effettuati trattamenti all’avanguardia su una paziente così piccola, meno di 2 anni, che aveva necessità di essere sottoposta ad irradiazioni normalmente sconsigliate a quell’età. Il tutto è stato possibile grazie ad un nuovo macchinario a disposizione dell’Azienda ospedaliera universitaria di Salerno.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento