Beni immobili del Parco Nazionale Cilento Diano Alburni infruttuosi. L’idea di Salvatore Iannuzzi

Sono infruttuosi e abbandonati gran parte dei beni immobili del Parco nazionale del Cilento-Vallo di Diano-Alburni che hanno un valore di circa 20 milioni di euro. Lo sostiene il presidente della Comunità del Parco Nazionale, Salvatore Iannuzzi, che lancia un appello al presidente dell’ente, Tommaso Pellegrino, chiedendo l’attuazione di un piano strategico organico e complessivo di valorizzazione dei beni del Parco.

Su tutti, evidenzia il sindaco di Valle dell’Angelo, spicca la situazione del Centro della Biodiversità. Per parlare di questa situazione ma anche per comprendere l’idea di utilizzo di questi beni il presidente della Comunità del Parco, Salvatore Iannuzzi, questa mattina è intervenuto a Radio Alfa.

Ascolta l’Intervista realizzata da Pino D’Elia

Iannuzzi su immobili Parco

Lascia un Commento