Beni culturali e turismo, valorizzazione con nuove start up nel Parco del Cilento

Nascita, avvio e sviluppo competitivo di nuove start up nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Sono 6 i team ammessi allo stage 2 della fase 3, Business Implementation, del programma SU.SU.SU della Fondazione Alario, sugli 11 che erano stati ammessi al primo stage di definizione della business idea.

I team ammessi allo stage 2 spaziano dal settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione applicate ai beni culturali o al turismo, alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, dal design e artigianato di qualità ai servizi di branding.

Ne abbiamo parlato con Maria Rosaria Nese, coordinatrice del progetto

Riascolta l'intervista di Lorenzo Peluso QUI

Mariarosaria Nese fondazione Alario

Lascia un Commento