Beni confiscati alla criminalita’, 7 milioni dal bando ‘Fondazione con il Sud’

7 milioni per nuovi progetti sui beni confiscati.

E’ quanto previsto dal Bando Beni Confiscati promosso dalla Fondazione Con il Sud, presentato ieri.

Il bando è rivolto alle organizzazioni non profit di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia.

L’obiettivo è sostenere progetti esemplari per l’avvio di nuove attività di economia sociale o per il rafforzamento di iniziative economiche già esistenti su beni confiscati alla criminalità organizzata.

Il Bando è stato pubblicato sul sito fondazioneconilsud.it e scadrà il 15 febbraio 2017.

In Italia sono quasi 24mila gli immobili confiscati alle mafie, ma non si conoscono quanti di questi siano realmente utilizzati – si stima poche centinaia – nonostante i 21 milioni di euro destinati. Sono invece oltre 3.500 le imprese confiscate ma pochissime di esse hanno ripreso l’attività.

Lascia un Commento