Benevento: Uccide la moglie e tenta di suicidarsi. Lui e’ cilentano

E’ originario del Cilento, di Palinuro, l’uomo che ieri in provincia di Benevento, a San Giorgio del Sannio, ha ucciso la moglie e poi ha tentato di togliersi la vita. Si tratta di Pasquale Mastrogiovanni, di 52 anni, mentre la moglie Elvira Ciampi, aveva 49 anni. Tra loro era in atto una separazione in atto, con tensioni continue.

Secondo le prime ipotesi degli inquirenti, l'ennesima discussione scoppiata tra i due potrebbe essere sfociata in tragedia. Il marito, attualmente disoccupato, ha accoltellato la moglie in casa in un locale adibito a lavanderia, uccidendola. Subito dopo ha tentato di uccidersi con la stessa lama ma, alla fine, si è solo ferito. Sembra che Mastrogiovanni da qualche tempo non dormisse neppure più in casa a causa della separazione in corso con la moglie, e che spesso trascorresse la notte addirittura in auto. A dare l'allarme ai carabinieri, è stata la figlia minore della coppia, una studentessa di 17 anni.

Lascia un Commento