Bellosguardo (SA) – Un convegno sul cambio di denominazione del parco

Cambia la denominazione dell’ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, che da oggi si chiamerà Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. La commissione Ambiente del Senato ha infatti recentemente approvato definitivamente il disegno di legge che affida ad un decreto del ministro dell’Ambiente la sostituzione della denominazione. All’origine della decisione la constatazione che il nome che per anni, dal 1991 – anno dell’istituzione dell’ente – ha identificato il vasto territorio protetto che comprende numerosi comuni della provincia di Salerno, non bastava ad identificare il reale territorio dell’area protetta, dal momento che la maggior parte di questa ricade proprio nella zona dei Monti Alburni. Per molti si tratta di un significativo riconoscimento ad un territorio che può contare su un patrimonio ambientale di rara eccezionalità, riconosciuto anche a livello mondiale dall’Unesco. La nuova denominazione del parco sarà oggetto di un convegno che avrà luogo a Bellosguardo, uno dei paesi situati nei pressi dei Monti Alburni: il convegno si terrà alle 18 presso l’aula consiliare del comune. Vi parteciperanno, oltre al sindaco Geppino Parente, e all’assessore all’ambiente Peppino Troncone, l’on Mario PEPE, artefice e promotore della nuova legge e il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Amilcare Trojano.

Lascia un Commento