Bellizzi: Spacciatore sotterrava droga in aiuola, scoperto

Ingegnoso il metodo adottato da uno spacciatore per nascondere la droga in attesa di cederla ai consumatori: la sotterrava in un’aiuola della villa comunale di Bellizzi. Lo stratagemma è stato scoperto dai carabinieri dopo un lungo appostamento riuscendo così a sorprendere il pregiudicato, di 29 anni, proprio mentre stava dissotterrando un barattolo contenente circa 20 grammi di hashish suddiviso in numerose dosi pronte per essere spacciate. In una successiva perquisizione domiciliare i militari dell’Arma hanno recuperato altri cinque grammi di hashish e tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento delle dosi abilmente occultati all’interno di un mobile. L’arrestato sarà giudicato con rito direttissimo.

Lascia un Commento