Bellizzi (SA) – Usura, arrestata una 53enne di Pontecagnano

E’ ancora una volta una donna ad essere stata arrestata dai carabinieri nella Piana del Sele nell’ambito di un’operazione contro l’usura. Si tratta di una pregiudicata 53enne di Pontecagnano. A far scattare le indagini, è stata la vittima che si è presentata dai Carabinieri spinta dagli ultimi successi dell’arma in tema di lotta all’usura. La vittima, titolare di una merceria di Bellizzi, in meno di due anni, a fronte di un prestito di 9.000 euro, era stata costretta a corrispondere la somma di 35.500 a causa di interessi usurari da capogiro calcolati intorno al 340% annuo. Come già accaduto per gli ultimi 16 arresti, i carabinieri hanno sorpreso ed arrestato la pregiudicata mentre intascava 1.500 euro in contanti. Secondo il racconto della vittima, La 53enne, minacciando la merciaia di far intervenire i veri proprietari dei soldi dati in prestito, otteneva il saldo delle rate e degli interessi usurai.

Lascia un Commento