Bellizzi (SA) – Un cittadino denunciato per falsità materiale in atto pubblico

Un contrassegno per invalidi contraffatto è finito nel mirino dei vigili urbani di Bellizzi, che, al termine di accurate indagini, hanno consentito la denuncia di un cittadino per falsità materiale in atto pubblico. Tutto è iniziato quando la Polizia di Frattamaggiore ha fermato un cittadino che esponeva il contrassegno, che era intestato ad un cittadino di Bellizzi. I vigili hanno accertato che si trattava di un documento falso, in quanto portava la firma dell’ex sindaco ma con la data del 2011. Dopo la trasmissione degli atti fatta al Comando dei Vigili Urbani di Bellizzi, il Comandante ha ritenuto opportuno verificare a fondo la questione. E’ scattata così la denuncia per il titolare bellizzese del contrassegno, mentre per il cittadino che esponeva il contrassegno a Napoli è scattata la denuncia per uso di atto falso. Essendo sorti dei dubbi sulla provenienza del documento, il Comandante dei vigili ha avviato un’indagine interna, con eventuale perizia del documento stesso, per verificare le possibili responsabilità. Tutti gli atti sono già stati trasmessi alla Procura.

Lascia un Commento