Bellizzi (Sa) – Sui binari per suicidarsi, salvata dai Carabinieri nel salernitano

Agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Bellizzi, una donna ha tentato di togliersi la vita, la notte scorsa, sdraiandosi sui binari ferroviari. Dopo numerosi tentativi di farla recedere dall’insano gesto, i carabinieri hanno preso di forza la 48enne e l’hanno messa in salvo. L’episodio, accaduto a poche centinaia di metri dalla stazione di Bellizzi, ha provocato disagi ai circa 400 passeggeri di un treno diretto a Palermo, costretto ad una sosta forzata di circa mezzora. La donna, ai domiciliari per stalking, è stata nuovamente arrestata.

Lascia un Commento