Bellizzi, auto e pezzi di ricambio rubati. Arrestato il responsabile

Autovetture rubate che dovevano servire per alimentare il mercato clandestino dei pezzi di ricambio sono state trovate in un’officina meccanica di Bellizzi. La scoperta è stata fatta ieri durante un’intensa attività investigativa della Polizia Stradale di Salerno.

Le indagini erano partite dal furto di alcuno autovetture Smart nella città di Salerno. Nell’officina i poliziotti hanno sequestrato due organi propulsori con annesso cambio e un portellone appartenente ad una Audi Q5 oggetto di furto, rubata insieme ad una delle due Smart su cui risultavano essere equipaggiati i motori sequestrati.

Il responsabile dell’officina è stato denunciato in stato di libertà, con le accuse di ricettazione e di gestione non autorizzata di un’autodemolizione.

Sono in corso ulteriori e più approfondite indagini da parte della Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di Salerno allo scopo di identificare i responsabili dei furti.

Lascia un Commento