Battipaglia, tentano di sfondare la porta di un’abitazione. Due rumeni arrestati dalla Polizia di Stato

Due cittadini rumeni di 44 e 38 anni sono stati arrestati a Battipaglia dagli agenti della Polizia di Stato del locale Commissariato, mentre cercavano di sfondare la porta di un’abitazione in località Spineta.

Gli agenti sono stati allertati dal proprietario della casa, residente in un altro comune, dopo aver ricevuto sul proprio cellulare le immagini relative al tentativo di sfondamento di una delle porte di ingresso dell’abitazione, con l’utilizzo di un palo di legno di circa tre metri di lunghezza.

In pochi minuti i poliziotti sono giunti sul posto, ed hanno bloccato i due malviventi che hanno cercato inutilmente di nascondersi. I due erano già riusciti ad entrare nell’abitazione mettendo a soqquadro le stanze.

I due, di cui uno con precedenti specifici, sono stati arrestati in flagranza per furto aggravato e condotti al carcere di Fuorni in attesa del rito di convalida.

 

Lascia un Commento