Battipaglia, sindaca e manager Asl discutono del futuro dell’ospedale battipagliese

E’ stato giudicato proficuo l’incontro sul tema sanità avvenuto tra la sindaca di Battipaglia Cecilia Francese e il direttore generale Asl Salerno Mario Iervolino. Si è discusso del ruolo strategico che riveste per il territorio l’Ospedale battipagliese.

Primo cittadino e manager Asl hanno trattato vari argomenti tra cui la necessità di potenziare il servizio di pneumologia visto l’alto numero di prestazioni raggiunte e i lunghi tempi di attesa. A breve partirà un avviso per l’assunzione di uno specialista in pneumologia.

Altro tema è stato l’apertura di un confronto sulla possibilità di ristrutturare spazi non utilizzati nell’ospedale di Battipaglia per accorpare tutte le attività di pneumologia compresa l’interventistica in un solo polo per tutto il DEA Eboli/Battipaglia/Roccadaspide.

Assicurata anche la copertura della carenza di personale paramedico con l’arrivo a breve personale OSA, Operatori socio-assistenziali.
Sindaca e manager Asl hanno parlato anche della necessità di riattivare la medicina nucleare, unico reparto nell’intera ASL Salerno, chiuso ormai da anni. Chiesto anche il potenziamento della medicina del territorio con nuovi medici al 118. Infine il direttore Asl Iervolino si è impegnato a trovare i fondi per poter ristrutturare la sede ASL di piazza San Francesco a Battipaglia.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento