Battipaglia, sequestrata un’azienda, interviene il sindaco  

Il sindaco di Battipaglia, Cecilia Francese, interviene sul sequestro dell’azienda di raccolta e riciclaggio di rifiuti alla quale sono stati apposti i sigilli per scarico di acque reflue industriali senza autorizzazione, dopo un’ispezione compiuta dai carabinieri del Noe.

Il primo cittadino di Battipaglia ricorda che il disagio dei battipagliesi del passato non è più tollerabile. “Abbiamo chiesto – spiega in una nota – con denunce, con relazioni, con monitoraggi, con continui sopralluoghi,  che con assoluta puntualità le aziende si attenessero a norme e prescrizioni e che tutto ciò che non risultasse a norma non fosse assolutamente tollerato.

La sollecitazione che viene dall’amministrazione Comunale agli organi preposti è che questa attenzione non venga meno e che i controlli siano continui”.

Lascia un Commento