Battipaglia, segregata dal marito. Scappa e lo denuncia. Arrestato

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ stata segregata in casa per 4 anni, picchiata, torturata e abusata dal marito. La donna 22enne è riuscita a fuggire e a denunciare la vicenda che si è consumata a Battipaglia.

In manette è finito un cittadino di origini pakistane di 37 anni. Deve difendersi dalle gravi accuse di sequestro di persona, lesioni, violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia. Secondo quanto riporta oggi il Mattino, il 37enne pakistano è stato arrestato e condotto in carcere dagli agenti del Commissariato di Battipaglia, mentre la giovane moglie ha trovato ospitalità in una casa protetta del nord Italia. 

La triste storia è iniziata nel 2015 la donna, appena 18enne, è stata costretta dalla famiglia a sposare un uomo più grande di lei.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento