Battipaglia, scontro tra maggioranza e opposizione sul documento da approvare contro la delocalizzazione delle Fonderie

Non sono bastate tre ore di Consiglio comunale per far trovare un accordo tra maggioranza e opposizione di Battipaglia e approvare un documento unitario contro la presenza di industrie pesante e inquinanti.

Rammarico è stato espresso dal sindaco Cecilia Francese che, ai microfoni di Radio Alfa, parla di una cattiva comunicazione che si voleva far passare, ovvero che l'approvazione dell'area di crisi industriale per Battipaglia, significasse il placet automatica alle aziende, anche quelle di produzione di materiali pesanti

Riascolta Cecilia Francese al microfono di Monica di Mauro

sindaco Francese su Fonderie

Lascia un Commento