Battipaglia (SA) – Usura, sorpreso a prendere i soldi. Arrestato un incensurato

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Battipaglia hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di usura ed estorsione un 46enne battipagliese incensurato e disoccupato. L’uomo è stato sorpreso subito dopo aver intascato un assegno da 4.900 euro e 200 euro in contanti consegnatigli dalla vittima quale rata del prestito di 31mila euro, maggiorato degli interessi usurai pari al 120% annuo. La vittima ha trovato la forza di dire basta rivolgendosi ai Carabinieri, riuscendo cosi a porre termine ad una situazione divenuta ormai economicamente insostenibile e psicologicamente difficile.

Lascia un Commento