Battipaglia (SA) – Un arresto per coltivazione di droga e un arresto per furto

Un pizzaiolo battipagliese di 27 anni è stato arrestato dai carabinieri perché responsabile di coltivazione di marijuana. Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto otto rigogliose piante di cannabis indica, di altezza variabile tra i 70 centimetri e i 2 metri, coltivate in altrettanti vasi sulla terrazza. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione dove resterà in regime di arresti domiciliari, in attesa di giudizio con rito direttissimo.
Sempre a Battipaglia, i Carabinieri hanno arrestato un 32enne del posto, disoccupato, eseguendo l’ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Salerno. L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio per spaccio di sostanze stupefacenti, è stato raggiunto dall’odierna misura cautelare, perché ritenuto responsabile di una serie di furti commessi nel mese di novembre 2011 a Battipaglia.

Lascia un Commento