Battipaglia (SA) – Terminata la protesta, si attende l’incontro del 15

E’ terminata la protesta dei cinque dipendenti dell’Alcatel Lucent di Battipaglia che da lunedì scorso si erano barricati nello stabilimento minacciando di darsi fuoco se non fossero stati bloccati i licenziamenti. I cinque dipendenti sono usciti dall’azienda nelle prime ore del mattino; sul posto sia polizia che carabinieri. Intanto ieri i rappresentanti di Regione Campania, Provincia di Salerno, Comune di Battipaglia e la delegazione parlamentare salernitana hanno sottoscritto un documento unitario per assicurare l’impegno delle istituzioni campane e chiedere l’intervento del governo per garantire un futuro produttivo all’azienda e ai suoi lavoratori. Il documento sarà portato all’attenzione del governo martedì prossimo 15 settembre, nel corso della riunione convocata dal ministero dello Sviluppo economico. La Regione Campania, presente al tavolo con il capo della segreteria del presidente, Guglielmo Allodi e con l’assessore all’Innovazione e Ricerca Nicola Mazzocca, si è dichiarata disponibile a investire nuove risorse economiche per rilanciare l’intero settore.

Lascia un Commento