Battipaglia (SA) – Si barrica in casa per non essere arrestata. Bloccata pregiudicata 35enne

Hanno dovuto compiere un vero e proprio blitz con un intervento in forze, i carabinieri di Battipaglia per arrestare questa mattina una donna di 35 anni, condannata a due anni e tre mesi di reclusione per alcuni episodi di estorsione ai danni del titolare di un negozio di telefonia. La donna era stata arrestata insieme ad un complice nel settembre 2009 e, ora è stata condannata dal Tribunale di Salerno. Per eseguire il provvedimento di carcerazione i carabinieri sono dovuti intervenire in forze per sorprendere ed arrestare la donna che, insieme a tutta la sua famiglia, si era barricata, occupandolo abusivamente, in uno dei 48 alloggi di edilizia popolare in corso di assegnazione in via Manfredi di Battipaglia. L’arrestata è stata tradotta presso la Casa Circondariale di Salerno, ove sconterà la pena.

Lascia un Commento