Battipaglia (SA) – Sequestrati conti correnti e quote societarie a imprenditore

Conti correnti bancari e quote societarie per un valore di circa 350mila euro, appartenenti ad un imprenditore di Battipaglia, sono stati sottoposti a sequestro preventivo dalla Guardia di Finanza della locale Tenenza nell’ambito di indagini su una presunta frode fiscale attuata dalla ditta che opera nel settore dei prodotti tecnologici. Avrebbe mancato di versare l’IVA allo Stato per oltre 2 milioni di euro.
La Finanza riferisce di aver ricevuto molte segnalazioni da ignari acquirenti che hanno lamentato di non aver ricevuto, unitamente al prodotto, il documento fiscale di accompagnamento. Lo sviluppo impressionante e velocissimo della giovane impresa, anche all’estero, secondo le Fiamme Gialle di Battipaglia, sarebbe stato favorito dalla sistematica elusione della normativa fiscale in materia di cessioni di prodotti tecnologici e vendite online.
Dal 2010 al 2012, non avrebbe dichiarato o contabilizzato ricavi per 9 milioni di euro ed omesso di fatturare I.V.A per oltre 2 milioni. A seguito di approfonditi accertamenti, sono stati scoperti anche 16 lavoratori dipendenti completamente in nero ed accertate sanzioni per 100mila euro.

Lascia un Commento