Battipaglia (SA) – Maltrattavano i genitori con i quali vivevano, allontanati dall’abitazione

Da anni maltrattavano i genitori con i quali convivevano, per questo due coniugi di Battipaglia sono stati raggiunti da due ordinanze di custodia cautelare di allontanamento dall’abitazione di famiglia. I coniugi sono ritenuti responsabili di reiterati maltrattamenti nei confronti dei genitori dell’uomo, entrambi di età avanzata. Gli accertamenti, che hanno portato all’ordinanza del GIP, sono scaturiti da una denuncia presentata nei mesi precedenti dagli anziani genitori contro il proprio figlio e la nuora. Il lungo e minuzioso lavoro di ricostruzione degli avvenimenti da parte della polizia ha evidenziato come i maltrattamenti e i soprusi perpetrati contro i due poveri anziani si fossero protratti negli anni, con veri e propri episodi di violenza. Il figlio e la nuora sono stati intimati a non fare più rientro presso l’abitazione che condividevano con i genitori e a non avvicinarsi ai luoghi da essi frequentati, pena l’immediato arresto.

Lascia un Commento