Battipaglia (SA) – Litiga con la madre e fugge di casa. Trovata alla stazione

Momenti di tensione ieri pomeriggio a Battipaglia quando una ragazzina di 12 anni non è rientrata a casa al termine delle lezioni scolastiche. I genitori hanno allertato il 112 e immediatamente sono state avviate le ricerche. Una decina le pattuglie di carabinieri, fatte convergere anche dai comuni vicini, hanno cominciato a seguire le possibili piste.

Alla fine, dopo circa tre ore di ansia, una gazzella del Nucleo Radiomobile, nel corso dell’ennesimo controllo alla stazione ferroviaria di battipaglia hanno notato la ragazzina e l’hanno convinta a tornare a casa. La dodicenne era pronta a prendere un treno qualsiasi e ad allontanarsi dalla famiglia. Ha riferito di aver preso la decisione dopo una lite con la mamma. I carabinieri, per stemperare anche la tensione dle momento, nel riaccompagnarla le hanno fatto fare un giro sulla gazzella per le vie della città

Lascia un Commento