Battipaglia (SA) – Giocano a pallone nel cortile; minorenni minacciate con una pistola

Un uomo incensurato di 50 anni di Battipaglia è stato denunciato per minaccia aggravata, per aver minacciato tre ragazze tredicenni con l’uso di una pistola, poi risultata un giocattolo. È accaduto nel cortile di un popoloso quartiere di Battipaglia, dove le tre minorenni stavano giocando con un pallone, probabilmente infastidendo l’uomo che si è affacciato sulla porta della sua abitazione, ed ha estratto l’arma che riproduceva perfettamente una vera pistola cal. 45, intimando alle ragazzine di allontanarsi altrimenti avrebbe sparato. La scena è stata vista da alcuni condomini che hanno allertato i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Battipaglia, i quali, giunti sul posto, hanno sequestrato l’arma e denunciato il 50enne.

Lascia un Commento