Battipaglia (SA) – Gestiva una casa d’appuntamenti, arrestata una coppia di stranieri

Arrestata a Battipaglia una coppia di cittadini stranieri, provenienti dall’Equador, lui 31 anni e lei 28. Secondo le indagini del locale commissariato di Polizia, i due stranieri, gestivano una casa di appuntamenti in pieno centro cittadino. Devono rispondere, in concorso, di agevolazione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Da almeno un mese, secondo gli investigatori, alcune donne colombiane e dell’Equador, si prostituivano, in uno stabile che erano nella disponibilità della coppia arrestata. I poliziotti diretti dal commissario Antonio Maione, nel corso di una irruzione all’interno della casa di appuntamenti, hanno bloccato i due gestori, dei clienti e le prostitute. Recuperati e sequestrati 3mila euro in contanti, materiale informatico ed una quindicina di telefoni cellulari utilizzati dalle prostitute per combinare gli appuntamenti hard. Anche la casa utilizzata per il meretricio è stata sottoposta a sequestro.

Lascia un Commento