Battipaglia (SA) – Furto di rame sulla linea ferroviaria. Arrestato un rumeno

Un ladro di rame è stato arrestato in flagranza dai carabinieri di Battipaglia, la notte scorsa, mentre stava tranciando circa 120 metri di traccia di rame all’interno della cabina elettrica della linea ferroviaria Battipaglia-Potenza-Taranto, con il rischio di rimanere fulminato. L’uomo, cittadino rumeno, di 23 anni, residente a Campolongo di Eboli, vistosi scoperto, ha tentato di scappare lungo la massicciata ferroviaria ma è stato inseguito e bloccato dai militari dell’Arma, mentre il rame, del valore di circa 3.000 euro, è stato restituito. Il tentativo di furto non ha avuto ripercussioni per il traffico ferroviario ma solo perché non c’erano convogli in transito. I carabinieri sono stati avvisati dai funzionari di Rete Ferroviaria Italiana che avevano rilevato il cattivo funzionamento della linea elettrica.

Lascia un Commento