Battipaglia (SA) – Donna ubriaca rischia investimento con i due figli: salvati dai carabinieri

Una donna polacca ubriaca di 32 anni e i suoi due bambini di due e quattro anni hanno rischiato di essere investiti nel corso della notte sulla strada litoranea di Pontecagnano: sono stati salvati dall’intervento dei carabinieri. Durante un servizio di controllo del territorio, i militari dell’arma hanno trovato riversa a terra sul ciglio della strada, la donna polacca, con accanto i due figli. Hanno quindi bloccato il traffico per scongiurare il pericolo di investimenti. Trasportati presso l’ospedale di Battipaglia la donna, in evidente stato di ebbrezza alcolica, è stata ricoverata in osservazione, mentre i due bambini, dopo essere stati rifocillati sono stati affidati a Comunità di Assistenza del luogo. Dalle prime indagini è emerso che la donna, insieme ai due bambini, ieri sera aveva abbandonato l’abitazione presso la quale vive con il marito e padre dei due bambini, e ha vagato lungo le strade circostanti in grave stato di ebbrezza, sino all’intervento dei carabinieri. La donna e il marito, un italiano di 40 anni, sono stati denunciati per violazione degli obblighi di assistenza famigliare.

Lascia un Commento