Battipaglia (SA) – Derubano e violentano prostituta, arrestati

Violenza sessuale aggravata, rapina, sequestro di persona e porto abusivo di arma. Sono le accuse con le quali due incensurati avellinesi di 33 e 26 anni sono stati arrestati nella notte a Battipaglia, dai carabinieri della locale Compagnia. I due hanno fatto salire sulla loro auto una prostituta 32enne, e puntandole alla gola un grosso coltello le hanno rubato 300 euro e il cellulare, infine l’hanno violentata ripetutamente. La vittima è riuscita a liberarsi e a fuggire dopo un paio d’ore. Soccorsa da un automobilista è stata condotta presso la caserma dei carabinieri, che hanno avviato le indagini, individuando e arrestando i due responsabili.

 

 

Lascia un Commento