Battipaglia (SA) – Denunciate due prostitute rumene

Nel corso di controlli contro il fenomeno della prostituzione, i poliziotti di Battipaglia hanno fermato due ragazze rumene, in evidente attesa di clienti sulla S.P. 175/a, lungo la fascia litoranea. In seguito ad accertamenti, gli agenti hanno deferito all’Autorità Giudiziaria una delle due, in quanto destinataria di un provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Battipaglia, emesso dal Questore di Salerno. L’altra ragazza, invece, è stata segnalata alla Prefettura di Salerno per l’applicazione del provvedimento di allontanamento dal territorio italiano, in quanto, nonostante abbia solo 18 anni, era stata già arrestata e condannata a due anni e due mesi di reclusione per rapina aggravata e lesioni personali, ai danni di clienti ai quali spesso rapinava i portafogli. Pertanto entro 30 giorni dovrà lasciare lo stato italiano e presentarsi presso la rappresentanza diplomatica italiana in Romania.

Lascia un Commento