Battipaglia (Sa) – Coniugi rumeni arrestati per resistenza a pubblico ufficiale

Due coniugi rumeni sono stati arrestati ieri sera a Battipaglia in flagranza dei reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e di lesioni. Entrambi, di 39 anni e braccianti agricoli, i coniugi sono andati in escandescenza, scagliandosi contro i Carabinieri che hanno colpito con calci e pugni, mentre i militari stavano compiendo un servizio di contrasto dell’immigrazione clandestina, sulla fascia costiera tra Battipaglia ed Eboli. Un carabiniere ha riportato lesioni guaribili in circa cinque giorni. I due arrestati sono stati rinchiusi nella Casa Circondariale di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Lascia un Commento