Battipaglia (SA) – Chiede aiuto al 112. I carabinieri salvano una ragazza. Un fermo

Un uomo di origini marocchine è stato fermato dai Carabinieri nell’ambito dell’intervento che questa mattina ha permesso ai militari di trarre in salvo una ragazza dopo ore di estenuanti e febbrili ricerche. La ragazza  attraverso il suo cellulare aveva chiesto aiuto ai Carabinieri contattando il 112 e riferendo di trovarsi in pericolo di vita in una luogo di Battipaglia del quale ha fornito scarne indicazioni. I carabinieri hanno veramente temuto per l’incolumità della ragazza anche perché il suo telefonino risultava muto. La giovane è stata rintracciata dai Carabinieri solo dopo alcune ore. Era sul ciglio della strada in una zona periferica di Battipaglia e priva di sensi. Rifocillata dai Carabinieri e dal 118, la ragazza è stata condotta in ospedale per le cure del caso.

Lascia un Commento