Battipaglia (SA) – Arrestato il secondo bullo che a luglio minacciò un 14enne

E’ stato arrestato, dopo quattro mesi di indagini serrate, il secondo “bullo” che insieme ad un complice, arrestato nella flagranza del reato il 12 luglio scorso, aveva preso di mira un quattordicenne di una buona famiglia battipagliese, costretto a consegnare denaro e oggetti in oro. I due bulli per farsi consegnare il bottino continuamente minacciavano il ragazzino che gli avrebbero fatto passare un brutto “guaio”, guaio peggiore se poi avesse spifferato a qualcuno quello che stava succedendo. Il 14enne, dopo qualche perplessità, ha deciso di raccontare tutto ai genitori che hanno denunciato i fatti ai carabinieri che hanno bloccato l’episodio nato da un banale incontro avvenuto durante una passeggiata serale tra il 14enne e i due bulli di 18 e 27 anni. Questa mattina è stato arrestato il 18enne.

Lascia un Commento