Battipaglia (SA) – Apre la nuova unità operativa di Ostetricia

Si tiene domani mattina alle 11,30 la cerimonia di riapertura dell’Ala Est dell’unità operativa di Ostetricia del plesso Ospedaliero “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia. Il taglio del nastro avverrà alla presenza del Commissario Straordinario della ASl, Bortoletti, del direttore sanitario, Di Napoli, di politici, amministratori e rappresentanti delle Istituzioni La riapertura della struttura costituisce una tappa importante nel processo di ristrutturazione e riammodernamento del nosocomio battipagliese.
I lavori che hanno consentito la riapertura della struttura prevedevano la messa in sicurezza di solai antistanti le sale operatorie, la messa in sicurezza dell’intero reparto, la tinteggiatura ed alcune riparazioni dei locali. Sull’importo dei lavori è stato realizzato un piccolo risparmio: dai 26.500 euro previsti, sono stati effettivamente impegnati circa 24mila euro. Un piccolo risparmio che rappresenta un’inversione di tendenza rispetto al passato, dove la somma liquidata alla fine non era mai quella iniziale, ma sempre superiore
.
Per il “Santa Maria della Speranza” sono previsti ancora altri interventi, come il rifacimento delle facciate esterne, il rifacimento della cabina elettrica, ed alcuni interventi alla rete fognaria, per un totale di 1,5 mln di euro. Ultima peculiarità: la progettazione di tali interventi è stata fatta dagli uffici dell’Asl, senza il ricorso a professionisti esterni.

Lascia un Commento