Battipaglia: Rapina a tedesco senza dimora, catturato il terzo complice della banda

E’ stato arrestato anche il terzo uomo della rapina messa a segno lo scorso 4 aprile a Battipaglia ai danni di un cittadino tedesco, di 56 anni, senza dimora, che dormiva fra un cumulo di cartoni all’interno di un negozio dismesso, in via Pastore. Il terzo arresto, ad opera dei carabinieri di Battipaglia, è scattato nei confronti di un cittadino rumeno, di 34 anni. Era sfuggito alla cattura la scorsa settimana quando furono arrestati altri due suoi connazionali.

Questa mattina all’alba è stato trovato accovacciato tra cartoni e vecchie coperte, all’interno di un casolare abbandonato nei pressi della stazione ferroviaria di Battipaglia. Tutti e tre gli arrestati sono accusati di rapina aggravata e lesioni personali. Anche il terzo fermato è stato condotto e rinchiuso nel carcere di Salerno insieme ai due complici catturati, il 12 aprile scorso ed ancora in carcere. 

Intanto migliorano le condizioni della vittima della rapina che è stata dimessa dall’ospedale. Grazie alla solidarietà di alcuni cittadini battipagliesi è stata raccolta una somma di denaro per consentire al 56enne tedesco di comprare il biglietto del treno per il ritorno in Germania dove raggiungere la propria famiglia.

Lascia un Commento