Battipaglia, proteste e tensione su questione rifiuti prima dell’inizio del consiglio comunale

Proteste e momenti di tensione ieri pomeriggio al Comune di Battipaglia prima dell’inizio del Consiglio comunale.

Diversi cittadini si sono radunati in Piazza Aldo Moro e poi sono entrati nel Palazzo di città per contestare la sindaca Cecilia Francese in relazione alla vicenda collegata all’incendio ai rifiuti che sabato scorso ha interessato la New Rigeneral Plast, nella zona industriale di Battipaglia. Nel deposito privato sono andate in fiamme ecoballe di rifiuti stoccate su un’area di circa 40mila metri quadrati, sprigionando una nube di fumo che ha invaso per ore la città della Piana del Sele.

La folla di cittadini ha tentato anche di rompere il cordone formato dalla Polizia, presente per l’occasione in Municipio. Alcuni cittadini, inoltre, sarebbero stati bloccati da una leggera carica dei poliziotti.

Nonostante la tensione, però, la sindaca Francese è riuscita comunque ad illustrare quanto attuato in merito alla problematica legata al rogo della New Rigeneral Plast.

Intanto questa mattina, alle 10:30 presso l’aula consiliare del Comune di Battipaglia si terrà un incontro con il Presidente della Provincia Strianese, l’assessore regionale all’ambiente Bonavitacola e i sindaci della Piana del Sele e dei Picentini.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento