Battipaglia, protesta dei genitori per l’abbattimento della scuola Fiorentino

A Battipaglia la protesta dei genitori degli alunni dell’Istituto Comprensivo Fiorentino.

L’intero plesso, infatti, non ha superato le verifiche per la concessione dell’idoneità antisismica e di conseguenza dovrà essere abbattuto. Tra l’altro, la stessa struttura poco tempo fa era stata al centro di un intervento di manutenzione.

Una delegazione di genitori ha inscenato una manifestazione di protesta vibrante, nei pressi della scuola di via Pascoli. Gli allievi dell’istituto comprensivo sono stati dislocati in altre strutture dove affronteranno l’anno scolastico con non pochi problemi anche perchè in alcuni casi, gli edifici individuati sono anche lontani dal luogo in cui si trovava finora la loro scuola.  

Intanto il sindaco Francese ha annunciato nei giorni scorsi che l’amministrazione comunale ha ricevuto i fondi necessari per l’abbattimento e ricostruzione della scuola. Ottimisticamente, si pensa che il nuovo edificio, presso l’area degli ex padiglioni, possa essere pronto per l’anno scolastico 2020-2021

Lascia un Commento