Battipaglia, picchia la ex compagna alla stazione. Arrestato 29enne

E’ stato bloccato e arrestato a Battipaglia ieri pomeriggio un 29enne di nazionalità marocchina che, sul marciapiede dello scalo ferroviario di Battipaglia, stava picchiando con violenza una donna, colpendola più volte sulla testa e sul corpo con una stampella ortopedica.

Appena bloccato, l’uomo, probabilmente ubriaco, ha spinto contro la ringhiera del sottopasso uno dei poliziotti che ha riportato lievi lesioni.

Il 29enne, con altri precedenti penali, è risultato irregolare sul territorio nazionale.

La donna aggredita, italiana di 46 anni, aveva delle ecchimosi alla spalla e alla testa ed è stata condotta al  Pronto Soccorso dell’Ospedale di Battipaglia con lesioni guaribili in 3 giorni.

La donna ha dichiarato di avere avuto una relazione con l’uomo per circa due anni. Da lui ha anche avuto un figlio ma, nonostante l’uomo fosse stato più volte violento nei suoi confronti, non lo ha mai denunciato, temendo conseguenze peggiori. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni

Lascia un Commento