Battipaglia, migliora la qualità delle acque, revocato il divieto

Migliora la qualità delle acque nel tratto di costa di 959 metri compreso tra il lido Enea e il lido Baia dei Delfini, a Battipaglia.

E’ emerso dai dati forniti dall’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale della Campania, in seguito ad un prelievo di un campione di acqua di mare effettuato lo scorso 7 giugno.

Pertanto il sindaco di Battipaglia, Cecilia Francese, ha deciso di revocare il divieto di balneazione, che invece resta ancora attivo nella zona compresa tra la Foce del Tusciano e il Lido Enea, dove tuttavia non sono presenti strutture balneari.

Per Francese il risultato è il frutto del buon lavoro che si sta svolgendo per il controllo e la salvaguardia dell’ambiente. Intanto l’amministrazione comunale ha avviato controlli sempre più stringenti per quanto riguarda il fenomeno degli scarichi abusivi nel fiume Tusciano.

Lascia un Commento