Battipaglia: Intercettata banda di stranieri pronta a commettere furti

Farebbero parte di una banda di stranieri dedita ai furti in appartamento i due giovani marocchini fermati ieri sera dai carabinieri a Battipaglia. Sono un 21enne e un 29enne, residenti a Pontecagnano, denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Salerno, per i reati di ricettazione, possesso ingiustificato di grimaldelli e chiavi alterate, porto abusivo di oggetti da punta e taglio atti ad offendere. Uno dei due è stato notato e bloccato da un militare dell’Arma libero dal servizio, mentre, con fare circospetto, si aggirava all’interno di un parco residenziale della città. Il successivo intervento di una pattuglia ha sottoposto a perquisizione il sospetto, trovato in possesso di vari arnesi e anche di un passamontagna. Le ulteriori ricerche  hanno permesso poi di individuare il complice proprio mentre tentava di dileguarsi a bordo di una potente automobile, con targa bulgara, di dubbia provenienza e quindi sottoposta a sequestro.

Sono in corso indagini per giungere all’individuazione di un terzo complice che è riuscito a dileguarsi e per accertare la responsabilità degli stranieri in furti ai danni di abitazioni commessi nell’ambito del territorio di Battipaglia

Lascia un Commento