Battipaglia, finto carabiniere controlla la cassa di un centro massaggi poi compie il furto

Si finge carabiniere e chiede di controllare la cassa di un centro massaggi cinese in via Baratta a Battipaglia. Ruba il bottino e fugge via.

I proprietari hanno scoperto tardi le reali intenzioni dell’uomo, originario di Eboli, che è riuscito a fuggire ma è stato poi bloccato all’esterno del centro massaggi dalla polizia, poco più avanti. 

Del bottino però nessuna traccia. L’uomo è stato rinchiuso in carcere

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento