Battipaglia – Calciatore squalificato per critiche all’arbitro espresso su FB

In campo non aveva detto niente ma la sua rabbia per quella che considerava una direzione di gara scandalosa l'aveva espressa sul suo profilo FB. Una critica pesantissima che gli è costata la squalifica, anche se non espressa in campo, durante o subito dopo la partita. E' accaduto a Fabio Alleruzzo, centrocampista della Battipagliese, che al termine del derby con il Savoia, perso in casa con il punteggio di 0-1, ha affidato il suo pensiero sul direttore di gara (il signor Luca Massimi di Termoli) al proprio profilo Facebook. Poche righe che gli sono costate tre turni di squalifica e mille euro di molte al club.

"Dopo una vita sui campi quello che è accaduto oggi non mi era mai successo, ha scritto il calciatore su Facebook, se prima avevo qualche dubbio ora ho solo certezze, la malafede degli arbitri esiste perchè quello che ha combinato oggi Massimi con gli assistenti è stato scandaloso". Le parole che hanno fatto scattare la squalifica sono arrivate al termine dello sfogo on line: "spero che si riguardi l'intera partita e si sputi in faccia per quello che è riuscito a fare, non facendo nemmeno il terzo tempo, cosa obbligatoria a fine partita, vergognoso".

Lascia un Commento