Battipaglia: BTP Tecno, ieri riunione al Ministero dello Sviluppo

Si è svolta ieri pomeriggio al Ministero dello Sviluppo Economico, la riunione per la vertenza BTP Tecno di Battipaglia, l’azienda che, nei giorni scorsi, ha inviato le lettere di licenziamento a 47 lavoratori. Una decisione collegata all’esigenza di una riduzione dei costi per un nuovo piano industriale. All'incontro romano di ieri c’era anche una delegazione della Cisl-Salerno, guidata dal segretario Generale Matteo Buono, che ha ribadito all’azienda, ottenendo anche il placet dei rappresentanti del Ministero, che un rilancio aziendale non puo' passare attraverso una procedura di licenziamento del personale.

E’ stata convocata un’altra riunione a Roma il prossimo 28 luglio, a cui parteciperà anche il sindacato a condizione che la BTP TECNO, nelle more, proceda al ritiro dei licenziamenti dei 47 lavoratori. Il segretario Cisl Buono si dice dispiaciuto poi per l’assenza al tavolo della trattative di rappresentanti delle istituzioni locali del Comune di Battipaglia e della Provincia di Salerno.

Lascia un Commento