Battipaglia, blitz dei carabinieri del NAS. Chiuso lo stadio

Carenze strutturali, mancanza di un piano antincendio e dell’agibilità. E’ quanto hanno verificato nel corso di un controllo i militari del NAS all’interno dello stadio di Battipaglia. Immediata la richiesta di provvedimenti al Sindaco che ha disposto la chiusura immediata dell’intero impianto. 

Il NAS ha effettuato anche una serie di altri controlli. Sempre a Battipaglia, è stato scoperto uno studio di radiologia che erogava prestazioni di diagnostica per immagini in ambienti privi dei requisiti strutturali minimi previsti dalla  normativa regionale.

A Eboli, un dentista aveva attivato uno studio odontoiatrico senza autorizzazione.

Chiuso immediatamente un centro dedito al confezionamento di alimenti situato a Sarno, che esercitava in ambienti non idonei, caratterizzati da notevoli carenze strutturali ed igienico sanitari.

Infine a Salerno, è stata chiusa una palestra che svolgeva l’attività senza autorizzazione e senza agibilità

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento