Battipaglia, aggredì e minacciò di morte moglie e figlio: arrestato 47enne

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Un pregiudicato straniero di 47 anni è stato arrestato, ieri, dagli agenti della Polizia del Commissariato di Battipaglia in seguito a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa a seguito di una condanna per maltrattamenti di famiglia. 

I fatti risalgono al 2017 quando l’uomo, ubriaco, durante una lite familiare, maltrattò la moglie ed il figlio minorenne all’interno della loro abitazione.

 

In particolare, li minacciò di morte colpendoli con calci e pugni, procurando ad entrambi varie lesioni. Inizialmente, l’Autorità Giudiziaria ha disposto l’allontanamento dalla casa familiare, con provvedimento di urgenza, contestuale denuncia e successiva condanna da parte del Tribunale di Salerno alla pena di due anni. Per questo il 47enne è stato rintracciato dai poliziotti e rinchiuso nella casa circondariale di Fuorni

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp