Basket, offese razziste. Squalificato il PalaMangano di Scafati

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Il PalaMangano di Scafati è stato squalificato per un turno dal giudice sportivo nazionale della Federazione Italiana Pallacanestro, per offese di stampo razzista collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato avversario. Si tratta dell’atleta di origini albanesi Franko Bushati.

L’episodio contestato sarebbe avvenuto durante la gara del campionato di serie A2 di basket tra la Givova Scafati e la Leonis Roma, disputata domenica scorsa e vinta 108-82 dai padroni di casa. Il club scafatese, appresa la decisione del giudice sportivo, ha respinto fermamente l’accusa di razzismo, evidenziando in una nota che “la storia della pallacanestro nella cittadina dell’Agro è fatta d’inclusione e di rispetto”.

 

Entrando nel merito di quanto accaduto, la Givova Scafati, nel ricordare che Franko Bushati era stato anche un proprio tesserato nella stagione 2012/2013, ha sottolineato come “contro gli ex, in ogni campo, c’è sempre un pizzico di acredine e di ostilità che talvolta può sfociare in qualche dileggio”. Ed è proprio e semplicemente questo – secondo la società scafatese – a essere accaduto nel corso della parte finale del primo tempo di gioco.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp